Se vostro figlio (o il vostro uomo) torna a casa dalla partita di calcetto tutto sudato, sbracato e sporco, se la vostra donna non è capace di mantenere in ordine la casa, vi potete ironicamente appellarvi a vicenda con il sostantivo

SCIAMANNATO: sciatto, disordinato nell’abbigliamento e nel modo di comportarsi;  forma participiale dal verbo sciamannare ”trattare senza ordine, senza riguardo”.

Qualche esempio:

“Erano allegri e sciamannati, andando avanti e indietro per le strade della borgata” (Pasolini)

E’ una donna troppo sciamannata!

ALTRI LINK:

Il significato di “solipsista”

Cosa vuol dire “ringalluzzire”

Ci ricordiamo di “Riminiscenza”?

Cosa vuol dire “ossimoro”?

Tutti pronti a “baloccarsi”