Disagi e ritardi nei cieli a causa dello sciopero del personale Techno Sky previsto per sabato 13 settembre 2014, stop al quale hanno aderito le sigle sindacali O.S. FIOM-CGIL e che avrà una durata di 24 ore, dalle ore 00:01 alle ore 23:59.

La rilevanza è da considerarsi nazionale, quindi per tutti coloro che hanno intenzione di spostarsi in questa data, è altamente consigliabile contattare l’aeroporto o la compagnia di viaggio per chiedere lumi sulla partenza del proprio volo.

Quello di sabato prossimo, però, sarà sol il primo di una serie di scioperi indetti nel settore aereo: mercoledì 17 settembre, infatti, sarà la volta dei piloti della società New Livingston che si fermeranno per 4 ore per via di uno stop indetto da Uiltrasporti A.P. Anpac, ma la giornata più intensa arriverà il prossimo sabato 27 settembre, quando è previsto un altro blocco dei lavoratori in seguito alla nuova agitazione indetta dalla confederazione Cub alla quale aderiranno anche Cub Trasporti e Flaica Cub. Nella medesima giornata i lavoratori del settore aereo rappresentati da Fata-Cisal si fermeranno per 8 ore (10:00-18:00) così come il personale Enav in seguito allo sciopero indetto da Cila-Av.

photo credit: “El Gabo” – Davide Gabino via photopin cc