Mese complicato quello di maggio per turisti e pendolari che dovranno avere a che fare con diverse giornate di sciopero che coinvolgeranno il trasporto aereo e ferroviario con cancellazioni e ritardi, diretta conseguenza delle attività lavorative delle sigle sindacali.

Il primo stop arriva domani 16 maggio 2014 e vede protagonista il settore aeroportuale ed indotto degli aeroporti: indetto da Filt-Cgil, Fit-Cisl e Ugl il fermo inizierà alle ore 12.00 e continuerà fino alle 16.00 e in particolare coinvolgerà il personale navigante di cabina del gruppo Alitalia-Cai.

Nello stesso giorno è previsto lo stop di 24 ore del personale di EasyJet aderente ad Avia e il personale navigante di Meridiana Fly, mentre il personale di Enav aderirà allo sciopero aerei di questo 16 maggio per una sola ora (dalle 14.00 alle 15.00).

LEGGI ANCHE:

Orio al Serio chiuso: date e info, albergatori insorgono.

Nuovi Cap Italia: città per città ecco tutti i nuovi codici.

Giornata Internazionale della Famiglia 2014: politiche family friendly per l’Europa del domani.

(Foto by InfoPhoto)