Secondo sciopero aereo nel giro di un mese: inizia dalle ore 00:01 di questa mattina e durerà 24 ore lo stop dei dipendenti del trasporto aereovoli quindi a rischio nell’Aeroporto di Milano Malpensa e Linate.

Anche questa volta il fermo è stato indetto dalla sigla sindacale Ugl-Trapsorti, Filt-Cgil e Fit-Cisl per il personale aereo Sea Spa e Sea Handing Spa con prevedibili disagi e ritardi alla circolazione a ai voli in programma per tutta la giornata.

A ciò si aggiunge anche lo sciopero nazionale di 24 ore del personale navigante di cabina della compagnia Blue Panorama, a causa di un’agitazione indetta sempre dalle suddette sigle sindacali.

Fermi infine per 4 ore, dalle 12.00 alle 16.00, i piloti della compagnia Air Dolomiti a causa dello stop indetto dalla sigla sindacale Ugl- Trasporti.

NUMERO PER INFORMAZIONI – Per avere informazioni in tempo reale, oltre Twitter e i siti degli aeroporti coinvolti (@MiAirports, www.milanolinate.eu, www.milanomalpensa1.eu e www.milanomalpensa2.eu) , è disponibile anche il call center Sea allo 02.232323. Quest’ultima invita – in un comunicato ufficiale – i passeggeri a contattare la propria compagnia aerea per ricevere informazioni sull’operatività del volo”.

photo credit: francescoprocida via photopin cc