Nuovo sciopero del trasporto aereo in Italia previsto per domani, mercoledì 8 ottobre: si prevede una giornata complessa per tutti coloro che hanno in programma una partenza con la compagnia aerea easyJet che annuncia lo stop di 24 ore sul suo sito ufficiale informando che alcuni dei voli potrebbero essere cancellati o subire forti ritardi. A praticare lo stop alcuni assistenti di volo della compagnia inglese aderenti alla sigla sindacale AVI.

easyJet comunica inoltre che non fornirà un volo sostitutivo di un’altra compagnia, ma farà scegliere al cliente se cambiare volo o destinazione gratuitamente o optare piuttosto per un rimborso totale del biglietto acquistato. Nello specifico la nota afferma:

“I passeggeri dei voli cancellati sono stati informati dal Customer Service di easyJet tramite SMS ed email e potranno ottenere un rimborso completo se decideranno di non volare o un cambio prenotazione gratuito, come previsto dalla normativa EU261, andando su easyJet.com, Gestione prenotazioni. EasyJet raccomanda fortemente ai passeggeri che voleranno da e per l’Italia mercoledì 8 ottobre, di controllare prima di recarsi in aeroporto lo stato del proprio volo sul Flight Tracker o sul sito easyJet.com, aggiornati con informazioni in tempo reale. EasyJet si scusa con i propri passeggeri per i disagi causati dallo sciopero”.

(Foto by InfoPhoto)