L’esordio di ottobre per i cittadini della nostra capitale non è certo dei migliori: proprio il primo del mese, infatti, la sigla sindacale USB ha indetto a Roma uno sciopero del trasporto pubblico di 24 ore, con rispetto delle fasce di garanzia. Lo stop è previsto tra le 8.30 e le 17 e dalle 20 a fine servizio, saranno a rischio, quindi, le corse di autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo.

Lo sciopero coinvolge anche i trasporti TPL e Cotral- Vediamo come nel dettaglio.

RETE ROMA TPL: proclamato sciopero di 24 ore indetto dalle sigle sindacali CGIL, CISL, UILtrasporti, USB e FAISA-CISAL con rispetto delle fasce di garanzia. Tra le 8.30 e le 17 e dalle 20 a fine servizio, sono a rischio le corse di autobus delle linee gestite da Roma Tpl. Inoltre, nella notte tra martedi’ 30 settembre e mercoledi’ 1 ottobre sono a rischio le corse delle linee notturne da N1 a N27.

RETE COTRAL: sciopero di 4 ore, dalle ore 11.30 alle 15.30, indetto dalla sigla sindacale UGL.

Scopri qui il meteo per i prossimi giorni a Roma.

photo credit: ▐▼▌arto ™ via photopin cc