Giovedì 28 gennaio i cittadini romani dovranno vedersela con uno sciopero di quattro ore indetto dai lavoratori dell’Orsa. I mezzi del trasporto pubblico dell’Atac potrebbero essere quindi a rischio, dalle ore 10:30 e fino alle ore 14:30, orario in cui il servizio dovrebbe tornare regolare. Salve dunque le fasce di garanzia del mattino e della sera, lo sciopero non dovrebbe dunque creare molti problemi a chi deve recarsi a scuola o al lavoro al mattino.

Ad incrociare le braccia durante le quattro ore di sciopero saranno i lavoratori che si occupano di tram, metropolitana, autobus, filobus e delle ferrovie Roma-Lido, Termini, Giardinetti e della Roma-Viterbo.

Lo sciopero di questo giovedì era stato inizialmente indetto lo scorso 13 gennaio ma si sarebbe poi deciso di spostarlo al 28 gennaio, visto che si era optato per l’istituzione di un tavolo per le trattative (evidentemente saltato o non sufficiente per i lavoratori).

Fra gli altri scioperi in programma in questi giorni, il 26 gennaio si fermerà il personale ATM di Genova (stop dalle ore 11:45 alle ore 15:45) mentre il 29 gennaio è previsto uno sciopero degli autobus a Milano (ne avevamo parlato in questo articolo, dove vi sono tutte le informazioni utili). Sempre il 29 gennaio, sarà la volta di uno sciopero che interesserà i mezzi pubblici della periferia romana (dalle 8.30 alle 12.30 i dipendenti della ditta Schiaffini, attiva a Marino, Grottaferrata, Ciampino, Nemi, Rocca di Papa e Castel Gandolfo).