Uno sciopero degli autobus è stato messo in programma nella città di Milano, il prossimo 29 gennaio. I cittadini che dovessero avere la necessità di viaggiare in bus perché pendolari o per altri motivi, potrebbero dunque avere qualche difficoltà a muoversi. Lo stop dovuto allo sciopero degli autobus durerà infatti ventiquattr’ore e rischia di creare seri disagi.

Venerdì 29 gennaio gli autisti di autobus di Autoguidovie di Milano incroceranno dunque le braccia, secondo orari e modalità ancora tutti da comunicare. Manca infatti, al momento, una nota ufficiale che elenchi tutti i dettagli sullo sciopero degli autobus. Unica certezza è che lo sciopero non andrà ad intaccare le fasce orarie che per legge devono essere coperte dal servizio pubblico.

Sciopero 29 gennaio: le zone interessate

Gli autobus di Autoguidovie di Milano si occupano di servire i cittadini che abitano nelle zone a sud est e a sud ovest di Milano ma gestiscono anche i trasporti in comuni quali Paderno Dugnano o nelle zone di Monza e Brianza. Lo sciopero, almeno per il momento, è stato preannunciato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e a breve dovrebbero essere attese ulteriori informazioni sulle modalità di svolgimento.