Sembra essere davvero caduto nel vuoto l’invito che il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, aveva lanciato solo poco tempo fa ai sindacati: una tregua negli scioperi del trasporto pubblico, da rispettare nel corso di grandi eventi come l’Expo di Milano e il Giubileo. Venerdì 15 maggio si prospetta infatti una giornata non facile per chi solitamente utilizza i mezzi pubblici per andare a lavoro, a scuola o per muoversi nelle città: il servizio sarà in sciopero per 24 ore, con modalità diverse da città in città.

Sciopero trasporti 15 maggio: Milano

Lo sciopero del trasporto pubblico locale interesserà anche la città di Milano, dove in questo momento si sta svolgendo l’Expo, la grande esposizione universale dedicata all’alimentazione, che ha portato migliaia di persone nel capoluogo lombardo. L’Atm ha comunicato che le fasce orarie interessate dallo sciopero, quelle in cui bus tram e metro si fermeranno, saranno quella tra le 8:45 e le 15 e quella dalle 18 fino al termine del servizio.

Sciopero trasporti 15 maggio: Roma

I mezzi pubblici si fermeranno anche nella Capitale. A Roma l’Atac inizierà lo stop del servizio a partire dalle ore 8:30 e lo terminerà alle ore 12:30. Lo sciopero durerà quindi quattro ore e saranno fatte salve le fasce pomeridiana e serale.

Sciopero trasporti 15 maggio: Napoli

Per quanto riguarda il capoluogo campano, gli autobus saranno garantiti nelle fasce orarie 5:30/8:30 e poi 17:00/20:00. Le ultime partenze previste saranno effettuate circa trenta minuti prima dell’inizio dello sciopero. La metropolitana, invece, osserverà i seguenti orari: Piscinola-Garibaldi ultima corsa da Piscinola 09.10 ultima corsa da Garibaldi: 09.20; prima corsa da Piscinola 17.27 prima corsa da Garibaldi 18.07 ultima corsa da Piscinola 19.44 ultima corsa da Garibaldi 19.54.

Sciopero trasporti 15 maggio: Bologna ed Emilia Romagna

La città di Bologna e la Regione Emilia Romagna saranno invece interessata da agitazioni maggiori in quanto non si fermeranno soltanto i mezzi del trasporto pubblico locale ma anche i treni. Per quanto riguarda gli autobus di Bologna, questi osserveranno lo stop dalle 8:30 alle 16:30 e poi dalle 19:30 e fino al termine del servizio.

Per quanto riguarda i treni regionali, invece, il personale TPER sciopererà dalle ore 00:01 alle ore 23:59 di venerdì 15 maggio. Le uniche fasce orarie in cui il servizio sarà garantito sono dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Lo sciopero interesserà le linee ferroviarie ologna-Portomaggiore, Bologna-Vignola, Ferrara-Suzzara, Ferrara-Codigoro, Reggio Emilia-Guastalla, Reggio Emilia-Sassuolo, Reggio Emilia-Ciano d’Enza, Modena-Sassuolo e Parma-Suzzara

Sciopero trasporti 15 maggio: Venezia

Agitazioni di 24 ore anche a Venezia, dove si fermeranno autobus e vaporetti dell’Actv (servizi di navigazione, biglietterie e bus). Per quanto riguarda i vaporetti saranno assicurati i servizi minimi mentre gli autobus garantiranno il servizio nelle fasce orarie 6:00/9:00 e 16:30/19:30. Il servizio di biglietteria potrà essere non garantito oppure irregolare durante il corso di tutta la giornata.

Sciopero trasporti 15 maggio: Torino

Nel capoluogo piemontese lo sciopero del 15 maggio è stato posticipato al 24 dello stesso mese per evitare la concomitanza con il Salone del Libro. I mezzi pubblici si fermeranno dunque il 24 maggio: il trasporto locale urbano sarà garantito dalle 6:00 alle 9:00 e dalle 12:00 alle 15 mentre il trasporto pubblico extraurbano sarà garantito dall’inizio del servizio fino alle 8:00 e successivamente dalle 12:00 alle 15:00.