Momenti di panico, stamane, all’aeroporto sardo di Olbia. Un gruppo di studenti neolaureati ha deciso di festeggiare il traguardo raggiunto facendo esplodere alcuni petardi all’ingresso della facoltà di Economia del turismo, situata proprio al primo piano dell’aeroporto di Olbia. Memori degli attentati più recenti e della paura terrorismo in generale, le persone presenti all’interno dell’aerostazione sono state colte da panico e hanno iniziato a fuggire (alcune fonti locali dicono che i passeggeri avrebbero rischiato di ferirsi nella calca).

I passeggeri presenti all’aeroporto di Olbia, credendo di essere nel bel mezzo di un attentato, sarebbero scappati verso le uscite, convinti di trovarsi in una situazione di pericolo. La situazione sarebbe poi tornata quasi subito alla normalità ma sull’accaduto adesso starebbero indagando i carabinieri, che dovranno accertare eventuali responsabilità e responsabili.