La seconda puntata di X Factor segna l’uscita del trio pugliese degli Akmé.

Al balottaggio si sono scontrati con i Frères Chaos, ma, anche se combattuta, alla fine Arisa ha scelto di portare avanti quest’ultimi che vanno così avanti nell’iter del programma.

Il trio degli Akmé non è pero convinto dell’eliminazione e scatta la solita, inevitabile, polemica del brano troppo difficile, ‘Voglio vederti danzare’ di Battiato, della base che arriva in ritardo e dell’immagine costruita addosso al loro stile.

Tutto questo però non evita al gruppo di uscre dal programma.

Una bella notizia riguarda il ripescaggio di Alessandro Mahmoud, per la categoria Under Maschi, che arriva sul palco con ‘Master Blaste’ di Steve Wondere.

Quanto agli ospiti, dopo la star internazionale Robbie Williams che aveva acceso la prima puntata, si sono esibiti i Club Dogo con Giuliano Palma.

Proseguono dunque le esibizioni dei ragazzi, tra lo voce sempre più convincente di Chiara e l’esibizione di Daniele che porta sul palco ‘Madness’, nuovo singolo dei Muse tratto dal’ disco ‘The 2nd Law’.

Yendri si esibisce con il tormentone estivo ‘Call Me Maybe’ mentre cerca di capire come risolvere il problema dei noduli alla gola che le sono stati diagnosticati.