Orrore a San Valentino al Torio, nel salernitano, dove una sedicenne sarebbe stata violentata da un branco di ragazzini che, dopo averla vista passeggiare da sola, di notte, l’hanno fermata e trascinata, con violenza, in un garage. La minore è stata costretta ad avere rapporti sessuali completi con un branco di ragazzini che, a turno, l’hanno violentata.

Sedicenne violentata, orrore a Salerno

Il branco era composto da cinque ragazzini, tutti minorenni con un’età compresa tra i 15 e i 17 anni che, dopo poche ore dal fatto, sono stati arrestati dai militari del Reparto territoriale di Nocera Inferiore. Dopo essere stata sequestrata e violentata, la ragazzina ha avuto il coraggio di chiamare la madre, di raccontarle tutto e, ancora scossa, si è recata dai Carabinieri per raccontare quanto accaduto. Immediato l’arresto.

Sedicenne violentata, cinque gli arrestati

I militari, dopo aver raccolto la testimonianza della vittima, hanno proceduto all’arresto dei cinque ragazzini. All’ospedale “Martiri di Villa Malta” le sarebbero stati riscontrati segni di una ripetuta violenza sessuale; la ragazzina infatti avrebbe avuto rapporti sessuali completi con i suoi cinque aggressori. Quest’ultimi sono stati portati al centro di prima accoglienza e adesso sono a disposizione della Procura presso il Tribunale per i minorenni di Salerno che dovrà far luce sull’accaduto.