Il frontman dei System of a Down è in studio a Los Angeles per terminare il suo terzo album da solista intitolato ‘Harakiri’ che arriva a due anni di distanza da ‘Imperfect Harmonies’.

L’uscita è prevista per quest’estate sotto la Serjical Strike/Reprise Records.

Il nuovo disco è frutto di un 2011 davvero impegnativo descritto dallo stesso cantante ‘the busiest, most productive year of my life’, ovvero ‘il più impegnato e produttivo anno della mia vita’.

Il 2011 è stato infatti anche l’anno di ‘Prometheus Bound’, il musical rock cui musiche sono state composte proprio da Serj Tankian e che è andato in scenda all’Oberon Theatre a Boston, e del suo libro di poesie ‘Glaring Through Oblivion’.

L’anno scorso ha visto anche il tour dei System of a Down che hanno suonato in giro per il mondo.

Il 2011 è stato un anno speciale per questo artista che, per la prima volta, ha potuto suonare nella sua terra natia, il Libano, accompagnato dalla Lebanese National Symphony  Orchestra.

Se il nuovo disco sarà il risultato di un anno così intenso, possiamo certo aspettarci grandi brani che, come già accaduto in passato, verranno suonati dalla tour band, ‘The F.C.C.’ composta da Dan Monti, alla chitarra e al mixing, Mario Pagliarulo, al basso, e Troy Zeigle alla batteria. Al mastering ci sarà Vlado Meller, già collaboratore di Metallica, Red Hot Chili Peppers, Kanye West e Beastie Boys.