Un video scabroso che sta facendo il video del web ha provocato la chiusura del “Capezzio“, un club notturno molto famoso e frequentato da celebrità nella città messicana di Veracruz. Il locale è stato immediatamente chiuso dalle autorità dopo la diffusione di immagini indecenti in cui una donna è intenta a praticare sesso orale ad un ragazzo con l’unico scopo di ottenere un drink gratuito.

Dal video è chiaro che la performance non è casuale o improvvisata, ma al contrario è introdotta dal presentatore Juan Santiago che con il microfono attira l’attenzione degli altri clienti. Nel filmato la donna in questione è al centro della pista e, dopo aver accennato qualche passo di danza con l’adolescente seminudo, gli sfila i boxer tra gli applausi e le grida del pubblico in visibilio. Adesso c’è chi sostiene che, in verità, l’animazione del club abbia organizzato la scenetta solo per accaparrarsi popolarità e per attirare altri giovani a frequentare il locale grazie ad una prostituta che avrebbe recitato la parte di una cliente casuale pronta a guadagnarsi il suo drink in un modo ‘alternativo’. Dichiarazioni ufficiali, intanto, ancora non spuntano fuori ma di sicuro la discoteca, che negli ultimi mesi aveva già ricevuto avvertimenti dopo ispezioni in cui era emersa la somministrazione di alcolici ai minori, è stata chiusa.