L’amore non corrisposto può spingere a fare follie. È quel che sembra essere accaduto a Woodcrest, in California, dove una donna ha tentato di calarsi da un camino, quello dell’abitazione dell’ex fidanzato. Il risultato tutt’altro che quello sperato: la trentacinquenne è rimasta incastrata, costringendo i vigili del fuoco ad abbattere parte della parete della casa pur di estrarla.

Il tutto sarebbe successo lo scorso 4 gennaio quando la giovane, madre di tre figli, alla cinque della mattina ha ripetutamente bussato alla porta dell’ex compagno. Non ricevendo risposta, si è spogliata completamente e ha tentato di calarsi dal camino, come una moderna Babbo Natale. La canna fumaria, tuttavia, era troppo stretta per poterla accogliere: salvata dai pompieri, ha riportato ferite minori. E un conto forse molto salato: saranno a suo carico, infatti, le spese per la riparazione delle pareti abbattute.

Fonte: Metro

Immagine: Cal Fire Riverside via Twitter