Ha finalmente ottenuto il tanto agognato diploma, dopo 70 anni d’attesa. È questa la storia di Dorothy Liggett, una donna statunitense di 93 anni, la quale ha ricevuto il tanto atteso documento in occasione del suo recente compleanno. La donna non aveva potuto ricevere il diploma in gioventù, perché sposatasi poco prima della Seconda Guerra Mondiale.

Il tutto è accaduto a Fairlawn, in Ohio, dove la determinata anziana vive. Nel 1942 era stata espulsa da scuola, dopo aver confessato a un insegnante di essere sposata. La giovane, infatti, aveva deciso di convolare a giuste nozze con il fidanzato prima della sua partenza per la guerra, dove ha prestato servizio presso le forze aeree degli Stati Uniti. Incinta della prima figlia Janice, la giovane era stata quindi allontanata dal distretto scolastico, nonostante un curriculum eccellente. Grazie alla figlia, e a una lettera inviata al sovrintendente David W. James, la determinata signora è riuscita finalmente a ottenere il suo meritato diploma. «Ha sempre pensato che non ricevere il suo diploma fosse non aver fatto il proprio dovere – ha spiegato la figlia – mi sento responsabile perché era incinta di me quando è stata espulsa». «Quando ho letto la lettera, e ho fatto alcune ricerche, mi sono sentito dispiaciuto per il modo con cui la signora Liggett è stata trattata in tutti questi anni e abbiamo cercato di capire cosa potessimo fare per lei», ha spiegato il sovrintendente. «Aver investito 13 anni nella scuola, da buono studente, e non ricevere il diploma è stato davvero sbagliato».

Fonte: UPI