Ha rischiato di morire a causa di un tinta per capelli fai-da-te. Protagonista di questa storia assurda è Samantha Ford, una donna abituata a tingersi i capelli a casa e che ha avuto una bruttissima sorpresa provando semplicemente un prodotto della Garnier diverso da quello che usava abitualmente.

L’errore di Samantha è stato quello di non aver effettuato il test prima di tingersi, così come viene indicato nella confezione del prodotto. Subito dopo la colorazione, l’effetto sulla sua pelle è stato devastante, così come lei stessa ha raccontato al quotidiano “The Sun“:

“Mi sono tinta e poi ho sciacquato i capelli. Dopo un’ora ho iniziato a sentire un forte prurito, poi un gonfiore e poi mi sono riempita di piaghe“.

Il risultato è stato terribile e doloroso: le piaghe hanno infettato tutta la pelle della donna, per tre settimane ha avuto continue secrezioni di pus dal viso e dalle orecchie ed era difficile per lei anche tenere gli occhi aperti . Per fortuna adesso Samantha è in fase di guarigione grazie alla somministrazione di un ciclo di antibiotici. Secondo i medici, nonostante tutto, la povera vittima deve ritenersi anche molto fortunata perchè in una situazione del genere poteva rischiare di avere uno choc anafilattico che l’avrebbe portata alla morte.

tinta