Una coppia di coniugi – con una figlia di 10 anni – decide di separarsi ma non fa i conti con i suoi cani, due bellissimi labrador. Quest’ultimi sono entrati di diritto nell’assegno di mantenimento in cui saranno compresi 75 euro per coprire le spese. A TgCom24, l’avvocato della coppia ha spiegato che i due cani “sono risultati fondamentali per il mantenimento del benessere psicologico della figlia di 10 anni e, quindi, devono continuare a far parte della famiglia”. Da qui la decisione di aggiungere 75 euro al mese per il mantenimento dei due labrador.

Assegno di mantenimento per i due cani

La coppia – lui agente di commercio, lei impiegata – ha deciso di separarsi consensualmente: nella villa di famiglia rimarranno sia la donna che la figlia con i due cani. “E’ fondamentale che sia mantenuto un contesto familiare equilibrato” ha dichiarato il legale a TgCom24. Per questo motivo si è reso necessario un contributo di 75 euro mensili per garantire cibo, visite mediche e cure per i due labrador.

I cani sono due esemplari di labrador

L’uomo potrà mantenere un rapporto coi due cani – due esemplari di labrador – portandoli fuori a passeggiare e vedendoli quando vorrà. Così non verrà intaccata la serenità della famiglia né quella dei due bellissimi cani.