Si sveglia e trova nel letto matrimoniale un bambino. Un fatto non insolito per tanti genitori, abituati alle fughe dei figli in piena notte per raggiungere mamma e papà nel lettone. Un grande spavento per una donna statunitense, la quale fra le coperte ha rinvenuto un infante sconosciuto. Allertata la polizia, il caso è stato rapidamente risolto e il piccolo ricondotto dalla legittima madre.

Stando a quanto riportato, il figlio della donna avrebbe accompagnato nel letto il bambino, senza però avvisare la madre poiché già profondamente addormentata. Non è dato ancora ben sapere perché il piccolo fosse in compagnia dell’uomo, ma le autorità per la protezione dei minori pare siano certe si tratti di un semplice disguido. Nel frattempo gli uffici della polizia di Battle Creek, dove il tutto è accaduto, si sono trasformati in un improvvisata nursery: il bimbo ha fatto colpo su tutti gli agenti, i quali si sono prodigati per farlo divertire con scatole, orsacchiotti e altri giocattoli.

Fonte: Metro

Immagine: An image of feet under the sheet via Shutterstock

Foto tratte da Google Immagini