Silvian Heach presenta le novità della collezione donna per il prossimo Autunno/Inverno 2014-15. A farne da protagonisti i contrasti delle nuove tendenze  dove gli ambienti floreali vengono uniti a quelli delle sub-culture underground londinesi, il tutto per una donna eclettica e di forte personalità, che ama mixare ed esprimere una certa libertà in ogni suo look.

Il decorativistmo barocco delle stagioni precedenti si evolve in un misticismo romantico dall’aria dark dell’età Vittoriana, mentre l’Inghilterra dei Preraffaelliti e dei Simbolisti, è di ispirazione per le stampe più romantiche della collezione (con fiori e arabeschi tratti dalle carte da parati).

Un mix&match inusuale, tra il vecchio e il nuovo, scaturisce quando si va alla ricerca di nuove estetiche: il look punk va a sdrammatizzare i look più romantici mentre per gli otfit più chic è d’ispirazione il mondo fashion dei MOD, in cui musica e moda creano un’accoppiata perfetta. Il trend old-school delle vecchie divise dei pensionati inglesi viene modernizzato in versione underground e addirittura esotico grazie a grafiche e stampe giapponesi.

La paletta cromatica della collezione vede toni polverosi resi brillanti dai colori saturi del Blue Japan, Luxury e Rolling Red.