Per chi volesse aggiudicarsi una delle t-shirt in limited edition firmate Silvian Heach Kids per il progetto ONE WORLD, ZERO DIFFERENCE 100% LOVE inizia il conto alla rovescia.

In esclusiva su www.silvianheachkids.it da lunedì 28 gennaio sarà infatti possibile acquistare le magliette che vogliono abbattere il muro dell’ignoranza in nome dell’uguaglianza.

A scendere in campo per la causa è stato il campione Kevin Prince Boateng, che ha presenziato a Pitti Bimbo insieme alla fidanzata Melissa Satta per sostenere il progetto.

E’ di fondamentale importanza che la cultura del rispetto parta dalle nuove generazioni e diventi la base dell’educazione”, così l’amministratore delegato del brand Mena Marano ha volute spiegare un’ideale che non necessiterebbe di parole e che sta alla base di questa capsule collection.

Se il campione del Milan si è detto “molto felice di fare squadra a fianco di Mena per sostenere Zero Differenza, 100% Love e il suo progetto educativo che coinvolge anche lo sport”, parole entusiaste le ha pronunciate anche la ex velina: “Per la prima volta assoluta partecipiamo insieme a un evento, vista l’importanza del progetto che ci ha subito conquistati entrambi”.

Un impegno vero quello dei due, tanto che ci hanno messo la firma per realizzare una limited edition che andrà sicuramente a ruba.

Questa è solo una delle tante iniziative che il mondo della moda ha intrapreso per sensibilizzare l’opinione pubblica su temi così forti.

E per rendere la sua voce più potente ha unito le sue forze con quelle del mondo dello sport, con un Kevin Prince Boateng pronto più che mai a combattere contro il razzismo dopo i cori che lo hanno colpito a Busto Arsizio.

p.s. Anche se a onor del vero nella città bustocca si respirano rispetto e tolleranza. Ma si sa: le mele marce esistono ovunque, parole di una bustocca doc!