Primo giorno di servizi sociali per l’ex premier Silvio Berlusconi, arrivato poco fa alla residenza San Pietro di Cesano Boscone, dove è entrato scuro in viso senza rispondere ad alcuna domanda dei giornalisti presenti.

Proprio durante l’arrivo del Cavaliere si è presentato davanti alla struttura assistenziale anche Pippo Fiorito, volto noto della Cub, urlando: ”Noi lavoratori italiani abbiamo un sogno nel cuore: Berlusconi a San Vittore” (guarda qui i meme dedicati a B.).

L’uomo vestito con una tuba nera e un nastro giallo della ‘May Day Parade’, ha contestato l’ingresso dell’ex premier e ha aggiunto: “Come tutti i ‘mariuoli’, gli evasori, deve finire in manette. La Cub è il nostro primo sindacato in Sacra Famiglia e qui i dipendenti non lo vogliono – ha detto poi il sindacalista, circondato dai cronisti, mentre gli uomini della sicurezza lo accompagnavano fuori dalla struttura. “Noi – ha concluso – non smetteremo di lottare, finché da qui non se ne va”.