Un incendio sviluppatosi questa notte presso il reparto malattie infettive dell’ospedale Umberto I di Siracusa ha costretto polizia e vigili del fuoco a mettere in sicurezza i 16 pazienti ivi ricoverati.

Sembra che le fiamme siano divampate a partire da una stanza del reparto, e poi si siano propagate in tutta l’ala, nel frattempo isolata e chiusa per ragioni di sicurezza.

Aperto un fascicolo per indagare sulle cause che hanno portato al rogo. Prima di passare alle ipotesi il procuratore incaricato Francesco Paolo Giordano suggerisce prudenza: “È ancora presto per avere un quadro completo dell’accaduto. Occorrerà aspettare relazioni più dettagliate di chi sta operando sul posto per capire cosa esattamente sia successo e quali eventuali reati ipotizzare”.

Per fortuna non vi sarebbero feriti gravi tra i pazienti, per quanto alcuni tra questi e gli infermieri che li hanno assistiti nelle operazioni di evacuazione siano rimasti leggermente intossicati.