«Nostro nonno negli anni 60 produceva stuzzicadenti, noi oggi produciamo skin per iPhone».

Traduzione: date ai fratelli Aschieri un pezzo di legno e vi costruiranno un mondo.

Wood’d, questo il nome scelto da Stefano e Andrea per la loro linea di prodotti, è giovane come loro: un brand di neanche un anno per questi due eclettici designer che non fanno cinquant’anni insieme.

Delle tante idee che come cavallette saltano fuori dalle loro teste a colpire su tutto sono proprio le skin per iPhone.

Realizzate in legno, naturalmente.

Dal ciliegio al wengè passando per il bambù, non manca nulla per soddisfare tutti i gusti. Ma non solo di estetica stiamo parlando.

Come i due tengono a precisare infatti a essere seguita è tutta la lavorazione, dal taglio alla piallatura, ma è la carteggiatura a cui si dedicano personalmente «per creare una sensazione tattile diversa da un prodotto industriale».

Che però i prodotti targati Wood’d si distinguano da quelli sfornati in massa è evidente.

Un esempio è dato dalla cura dei dettagli, come il biadesivo applicato sulla skin che non rovina lo  smartphone o le decorazioni realizzate a laser «per dare un tocco più contemporaneo».

Creatività quindi, ma anche rispetto per un oggetto divenuto ormai di culto: creare un prodotto che fosse loro ma che rispettasse il design originale dell’iPhone, questo il diktat di casa Aschieri.

Per la serie “giovani designer crescono” i due fratelli non si sono però accontentati e così, con Andrea anima del design e Stefano cuore della comunicazione, hanno realizzato anche delle versioni in pelle del loro fiore all’occhiello, oltre che accessori e cases per iPhone e iPad che seguissero il mood Wood’d.

Apple sicuramente ringrazia.

Tutti i prodotti Wood’d sono disponibili sul sito www.woodd.it e nel loro shop Blomming