Slash, conosciuto anche per essere lo storico chitarrista dei Guns N’Roses, ha ricevuto la stella della Walk of Fame che rappresenta, sull’Hollywood Boulvers, un segno di apprezzamento e riconoscimento nei confronti della sua carriera di musicista.

La cerimonia ha visto la presenza di molti amici di Slash, tra questi c’era anche Charlie Sheen che ha pensato bene di lanciare una frecciatina ad Axl Rose, di cui Slash attualmente è grande nemico, affermando “I think it’s very appropriate that Slash is getting a star on the very street Axl Rose may some day be sleeping on”, ovvero “penso che sia davvero appropriato che Slash riceva la stella sulla stessa strada in cui forse Axl Rose finirà per dormire”.

Sheen procede nel suo discorso raccontando “il 3 giugno ho ricevuto un messaggio da Slash che mi avvisava dell’evento e mi invitava. Non so come la pensate, ma per me non importa quanto tu possa essere famoso, quante volte sei stato in tv e quanto sei diventato ricco: è come tornare ad essere un 13enne a cui è appena stato dato un pass per il backstage della più grande festa rock and roll del mondo”, come dargli torto.