Non tutte le abitudini, anche igieniche, sono così scontate come sembrano. Una recente ricerca condotta nel Regno Unito, infatti, svela come fra gli uomini non sia affatto remota l’usanza di cambiare gli slip una sola volta alla settimana. E non è tutto, poiché pare che in media un paio di boxer o di parigamba durino quattro anni.

Lo studio, condotto su 2.000 uomini dal retailer Jacamo, dimostra come almeno un uomo su 10 indossi lo stesso paio di slip per un’intera settimana, prima di procedere al cambio e al lavaggio. Non è però tutto: dall’acquisto all’eliminazione, una mutanda inglese raggiunge anche i quattro anni d’età, poiché in genere l’indumento non viene gettato finché non si formano fori e strappi. Perdita di elasticità e ridotto potere contenitivo, invece, non sembrano turbare troppo i consumatori.

Nel Regno Unito un adulto possiede in media 13 paia di slip o boxer, ne compra un nuovo paio ogni sei mesi e, in totale, spende circa 20 sterline l’anno. Il modello preferito sono i boxer neri larghi, mentre di notte la gran parte degli intervistati ammette di dormire nudo. Allo stesso tempo, però, gli uomini d’Oltremanica sembrano comunque attenti alle opinioni del partner o alle possibilità di conquista: il design è spesso scelto in relazione ai gusti della persona amata. Solo un uomo su tre cambia l’intimo in caso percepisse la possibilità di una conquista sessuale dopo una notte fuori casa, mentre il 41% possiede un paio di slip “speciali” per far colpo durante i momenti più hot. Il 10%, invece, adatta l’intimo alle occasioni più importanti, dagli anniversari ai meeting di lavoro.

Fonte: Mirror