Sparatoria nel quartiere San Basilio Roma. Tre giovani, fra cui un ragazzo di 17 anni, sono stati raggiunti da alcuni colpi di arma da fuoco nella zona del mercato coperto, all’incontro tra via Fabriano e via Amandola. I giovani stavano bevendo una birra su un muretto quando è passato uno scooter da cui sono stati esplosi una decina di colpi. Sulla vicenda stanno indagando la polizia del commissariato di Roma e i carabinieri che giunti sul posto hanno trovato il ragazzo ferito ad una gamba, soccorso dall’ambulanza del 118 e portato in ospedale scortato dalle volanti.

Le dinamiche dell’incidente non sono ancora state chiarite. Gli investigatori hanno interrogato alcuni testimoni con l’intento di ricostruire l’accaduto. Sul posto, dove gli agenti hanno trovato 6 bossoli e 2 ogive di calibro 9, sono ancora in corso i rilievi della scientifica. Per il momento non è stata esclusa nessuna ipotesi tra le quali quella di un agguato legato a un regolamento di conti tra bande rivali. Secondo una prima ricostruzione i tre ragazzi stavano bevendo una birra nel luogo dell’agguato quando all’improvviso uno scooter con a bordo due persone non ancora identificate è passato davanti al gruppo iniziando a sparare a raffica.

Le sue condizioni dei tre ragazzi non sarebbero gravi. I giovani sono stati soccorsi nella vicina via Corinaldo. Tutti e tre i feriti sono stati sottoposti ad intervento chirurgico ma non corrono pericolo di vita.