Ennesima sparatoria negli Usa, stavolta in una scuola elementare in South Carolina, a Townville. Massiccia la presenza delle forze dell’ordine che hanno circondato la zona e messo in sicurezza la struttura; due gli studenti feriti (si tratterebbe di due bambini e di un insegnante, tutti e tre ricoverati in un ospedale locale, ndr), arrestato un teenager, ritenuto l’autore del tragico gesto.

Sparatoria, arrestato un teenager

Le notizie risultano essere ancora frammentarie e non si conosce nemmeno il motivo che avrebbe spinto un adolescente a sparare all’impazzata contro gli studenti della Townville Elementary School, nella contea di Anderson. Nello specifico, la sparatoria è cominciata alle 3 del pomeriggio – ora locale – all’interno della scuola elementare americana in cui si trovavano diversi studenti ed insegnanti: momenti di paura e caos che hanno portato al ferimento di due bambini e un insegnante.

Sparatoria, morto il padre dell’aggressore

La polizia locale, intanto, sta indagando anche su un altro episodio, ovvero sul ritrovamento di una persona morta a meno di cinque chilometri dalla scuola elementare, in Osborne Road. Gli inquirenti vogliono capire se possa esserci un collegamento con la sparatoria di Townville. Stando alle prime indiscrezioni, l’uomo trovato morto sarebbe il padre del teenager arrestato per la sparatoria nella scuola elementare.