Nelle ultime ore la foto di una ricevuta di un bancomat sta facendo il giro web. Protagonista di questa storia incredibile è Roberto Bianchi che, casualmente, ha trovato lo scontrino allo sportello dove si era recato per prelevare.

Scrutando la ricevuta l’uomo ha notato la cifra che era stata prelevata da chi lo aveva preceduto, che ammontava a cinquecento euro. Niente di strano, quindi, fino a quando l’occhio di Bianchi cade sulle altre cifre registrate sullo scontrino, ricollegabili ad un estratto conto da capogiro: un plafond mensile di 9500 euro e, soprattutto, un saldo totale di 568 mila euro sul conto. Numeri da sceicco che hanno talmente sconvolto Roberto tanto da spingerlo a pubblicare la foto della ricevuta sul Twitter, commentando lo scatto in modo ironico:

AAA. se hai perso questo scontrino e sei single, io sono qui“.

Il cinguettìo di Bianchi ha, ovviamente, scatenato l’ilarità del popolo web tanto che molti utenti hanno voluto imitare la sua originale idea anche se pare che, con enorme dispiacere di Roberto, proprio quella ricevuta appartenga ad una società e non ad un singolo soggetto.