È una storia commovente e di speranza, quella che giunge dagli Stati Uniti e divenuta immediatamente virale sui social network. Protagonista è una giovane donna, da otto anni sulla sedia a rotelle, la quale ha voluto attendere il giorno del suo matrimonio per svelare agli invitati di aver riconquistato l’uso delle gambe.

Jaqui Goncher, una giovane di 25 anni della Georgia, otto anni fa è rimasta paralizzata a seguito di un incidente in piscina. La diagnosi non sembrava poter lasciar spazio a molte speranze, sebbene gli esperti avessero rinvenuto una remota possibilità di recupero, anche solo parziale, del movimento. Così la giovane non si è persa d’animo e, con irriducibile costanza, si è sottoposta quotidianamente a lunghi e faticosi cicli di riabilitazione e fisioterapia. Dopo aver conosciuto il compagno Andy Goncher, e aver fissato la data del loro matrimonio, la determinata ragazza ha voluto raggiungere il suo sogno: poter camminare fino all’altare e, non ultimo, lanciarsi in un breve ballo con l’amato. Quanto basta per stupire tutti gli invitati e, ancora, per ottenere una certa fama sui social network. «Mi sento fortunata», ha spiegato la sposa alle testate statunitensi, nel confermare come ora possa stare in piedi per brevi periodi di tempo, circa 30 minuti alla volta.