Sarà perché il tempo ancora non aiuta a farci pensare a una valigia piena di sandali e costumi.

O sarà perché, parlando di accessori, quelli che si hanno nell’armadio non sono mai abbastanza.

In ogni caso, qualsiasi scusa è buona per iniziare a pensare a quale potrebbe essere l’acquisto vincente per la stagione che verrà.

A guardare cosa ci aspetta per il prossimo inverno, sempre che lo scorso possa dirsi finito, si potrebbe dire di scommettere sul tartan.

Ma non su uno qualunque.

Perché se questa fantasia tanto ricorda i completi so british dei lord inglesi, capirete da voi che altro non può che trattarsi di tartan firmato Stella McCartney.

La designer inglese, che con Bailey Boo ha già fatto breccia nel cuore di molte per questa estate, ha infatti proposto una collezione Autunno Inverno 2013/2014 che strizza l’occhio a questa fantasia.

E se per declinarla sceglie capi dalle forme over, a mancare all’appello non possono essere le borse.

Nascono così accessori che riassumono la duplice anima della moda made in UK, raffinata e punk allo stesso tempo.

It bags capaci di tirare fuori l’anima raffinata del più grunge dei completi, le borse di questa designer riescono sempre a stupire per la loro forte identità e la ricerca dei materiali da cui traggono frutto.

A questo aggiungete, per l’appunto, la fantasia più british che possiate immaginare et voilà, il gioco è fatto: ecco a voi la borsa che stavate cercando per il prossimo inverno, con quell’anima sospesa tra il sofisticato e lo sfrontato che tanto piace.