Seguendo la scia della SS 2014, per la prossima estate Stella McCartney porta in scena una linea di accessori quantomai eclettica.

Guardandola, l’impressione che si ha è  infatti quella di trovarsi di fronte ad un caleidoscopio, capace di regalare di volta in volta frammenti diversi di luce e colore.

Passando con estrema semplicità da un opposto all’altro, la designer inglese si muove poi sempre sulla punta di un arcobaleno, con grazia e maestria.

Tutte presenti le nuances della main line, dai colori più accesi a quelli più delicati, mentre le fantasie vengono adoperate con sapienza.

Ecco che allora la stampa pitone si rincorre in un trittico perfetto, che trova in Bailey Boo la sua regina.

Lodevole è la ricerca che la designer compie sulle calzature: se si parla di altezze è infatti una lotta tra titani, tra flatform in corda e suole carrarmato, senza però dimenticare la raffinatezza del rasoterra.

Da sempre fedele a sè stessa, Stella McCartney declina infine clutch dalle linee geometriche e shopping bag essenziali in diverse nuances e fantasie.

Quasi fossero delle opere fatte e finite, ogni quadro di accessori si mostra poi nella sua unicità: borse e calzature vanno infatti componendo delle collezioni nella collezione, quasi fossero pensate per poter vivere di vita propria.