Dopo l’annuncio dell’uscita del remake di IT il pagliaccio e di tre nuovi libri, Stephen King sbarca su twitter (con il nome @StephenKing).

Il maestro dell’horror, nonostante sia un sostenitore della tecnologia e abbia accettato ad esempio il passaggio dalla carta stampata agli e-book, ha sempre palesato un rifiuto nei confronti di questo social network e ha deciso di iscriversi spinto dal suo editore Scribner.

“My first tweet. No longer a virgin. Be gentle!”: Stephen King debutta così sulla sua pagina twitter. In pochi giorni ha già raccolto oltre 180mila follower, mentre lui ne sta seguendo solo 16 al momento.

Già iscritto su un’altra piattaforma di comunicazione e interazione, quella di Facebook, Stephen King ha pubblicato un messaggio in cui ha spiegato che avrebbe voluto come account “StephenKingAuthor”, ma è risultato troppo lungo.