Stramaccioni crede nella sua Inter

Andrea Stramaccioni non si tira indietro e in conferenza stampa dichiara di credere nella sua squadra e non firma assolutamente per un pareggio.
Il giovane allenatore romano non si sente sotto esame, per lui l’esame è stato passare all’Inter: “Hanno quattro punti più di noi, non fanno la conferenza stampa e devo pure dargli la formazione? La scritta 30 sul campo? Penso che gli scudetti siano quelli decisi dalla giustizia sportiva, parlare di questa cosa esula dalla gara di domani, loro possono fare quello che credono…Come sta la squadra lo dico sabato sera…, scherzi a parte stiamo bene. Siamo cresciuti mentalmente, ci hanno aiutato sia i risultati che la fiducia arrivata con le vittorie. Siamo in buone condizioni e abbiamo le carte in regola per giocarcela. Mi aspetto una gara di alto livello. Juventus-Inter è una sfida che mette di fronte due squadre che sono lì davanti in classifica. Loro sono rodati noi siamo ad un passaggio importante del nostro cammino”.
Lo Juventus Stadium gremito in ogni ordine di posto è pronto ad ospitare i giocatori nerazzurri con dei sonori fischi al loro ingresso in campo, lo stadio dei bianconeri non ha ancora conosciuto sconfitta e i giocaori della Juventus non vogliono interrompere la loro striscia positiva che dura dalla passata stagione.