Ha fatto discutere il proprietario di una Ferrari blu, accusato di aver insultato e aggredito“con una manata in faccia” – il padre di un bambino disabile per un problema di posteggio sabato 16 settembre a Milano, in via Montenapoleone. Una notizia che aveva fatto il giro d’Italia e che ha spinto “Striscia la notizia” a scendere in campo intercettando, grazie a Vittorio Brumotti, il proprietario della supercar incriminata.

L’inviato del tg satirico diretto da Antonio Ricci ha simbolicamente “parcheggiato” una sedia a rotelle sul tetto dell’auto e ha intervistato il proprietario della Ferrari blu. Intervista che andrà in onda stasera alle 20.35 su Canale 5. Cosa avrà risposto l’automobilista indisciplinato?

Striscia la notizia ha intercettato il proprietario dell’auto

Una vicenda incresciosa che risale allo scorso 16 settembre quando un uomo a bordo di una Ferrari blu aveva parcheggiato in uno stallo riservato ai dispersamente abili nella centralissima via Montenapoleone a Milano; poi aveva insultato il padre di un bimbo disabile (“Me ne frego di te e della polizia”) che gli aveva chiesto di spostare l’auto. L’uomo, successivamente, sarebbe riuscito ad allontanarsi ma alcuni passanti sono riusciti ad annotare la targa.

Il proprietario della supercar sarebbe un professionista luganese di 59 anni con precedenti per minacce e lesioni e anche oltraggio a pubblico ufficiale.