Della serie: come marchiarsi a vita l’esistenza e diventare lo zimbello del mondo intero. E’ questo il “triste” destino che attende lo studente americano che a Tübingen (in Germania) e rimasto incastrato in una statua a forma di vagina. Probabilmente vi è salito sopra, nel vano tentativo di portarsi a casa una foto divertente. E in qualche modo è riuscito nel suo intento, perché è caduto al suo interno e non è più riuscito ad uscire, se non grazie all’aiuto dei soccorsi.

La scultura è dell’artista peruviano Fernando de la Jara, si chiama “Pi-Chacan” (che significa “fare l’amore”) e da tredici anni si trova di fronte all’università di Tübingen, Istituto di Microbiologia.