Lei si chiama Giulia, ha 33 anni ed è affetta dalla sindrome di Down. Oggi si è laureata in Scienze Politiche all’Università di Napoli L’Orientale con una tesi sulla Rivoluzione francese. Ha ottenuto la bellezza di un 110 e lode, tanti complimenti e l’incontro con il sindaco di Napoli Luigi de Magistris e con il governatore della Campania Vincenzo De Luca che, subito dopo, su Facebook ha postato una foto insieme.

Queste le parole di De Luca:

Giulia Sauro è una ragazza straordinaria, ed è stato bellissimo incontrarla oggi insieme ai suoi genitori. Giulia è un esempio di intelligenza, forza di volontà e coraggio: è la prima studentessa affetta da sindrome down a laurearsi in Scienze Politiche all’Orientale di Napoli con 110 e lode. Congratulazioni!

Il sindaco De Magistris ha parlato di Giulia come “il terzo caso in Italia di persona down ad ottenere il titolo accademico”. Chi conosce Giulia sa che è una ragazza vulcanica, determinata e dotata di grande forza. “Sono emozionato. Per mia figlia è stato un bellissimo traguardo che ha raggiunto grazie alla sua determinazione, ma che è stato possibile anche grazie alla grande disponibilità dell’ateneo. La nostra speranza è che possa trovare un’occupazione non per una questione economica ma per dare un senso all’impegno che Giulia ha profuso in questi anni” ha dichiarato suo papà.