Aggiornamento: Dalla Farnesina giunge la notizia che nella missione del Burundi di Kamenge è stata uccisa anche una terza suora, le cui generalità non sono state al momento fornite. L’aggressore è stato un giovane armato di coltello.

Notizia: Due suore italiane sono state uccise in Africa, nel Burundi. Si tratta di Lucia Pulici e Olga Raschietti. Le due religiose appartenevano all’ordine delle missionarie saveriane. Le due suore sono state aggredite mentre si trovavano nel loro convento di Kamenge, località nella provincia di Bujumbura. I dettagli non sono molto chiari. Dalle prime informazioni, da confermare, sembra che siano state assassinate da uno squilibrato nel corso di una rapina. La notizia è stata diffusa dalla diocesi di Parma e confermata dal ministero degli Esteri italiano.

Il ministro Federica Mogherini ha commentato in una nota: “E’ un grande dolore. Ancora una volta assistiamo al sacrificio di chi, con dedizione totale, ha passato la propria vita ad alleviare le troppe sofferenze che ancora esistono nel continente africano. Attendiamo ora che le autorità del Burundi chiariscano quanto accaduto e ci adopereremo per riportare in Italia quanto prima le salme delle due religiose“.

Foto: Dave Proffer via photopin cc