C’è tanta felicità nella tabaccheria “Lo Bianco” di Vibo Valentia che ieri sera ha festeggiato la vincita record di 163 milioni di euro al Superenalotto. E’ la seconda più alta dopo quella vinta nel 2010: un jackpot che non veniva centrato da luglio 2015 quando, nella provincia di Catania, qualcuno vinse 22 milioni di euro. “Siamo increduli e beviamo champagne. Siamo molto centrali, c’è tanta gente di passaggio… gli impiegati degli uffici ad esempio” fa sapere la socia della tabaccheria, interpellata da TgCom24. “Siamo una tabaccheria fortunata” aggiunge Italia Grillo che gestisce l’attività insieme ai due fratelli e alle cognate. “Una volta sono stati vinti qui 250 milioni di lire ma di milioni di euro non si era mai sentito parlare..” ha dichiarato.

Superenalotto, vinti 163 milioni a Vibo Valentia

“Stappiamo champagne e siamo travolti dalla gioia” conclude – intervistata da Tgcom24 – la titolare della tabaccheria di Vibo Valentia baciata dalla fortuna. Inutile insistere sull’identità del possibile vincitore: si tratta di una tabaccheria in una zona di grande afflusso. Quello che più stupisce è che il fortunato giocatore ha vinto la bellezza di oltre 163 milioni di euro giocando una schedina a due colonne con appena 3 euro.

Superenalotto, il vincitore ha giocato 3 euro

A Vibo Valentia, dunque, è stata una notte di festa con balli, canti e fuochi d’artificio, come riporta il Corriere.it. Secondo i beninformati il fortunato potrebbe essere un operaio o un dipendente comunale visto che la tabaccheria si trova a pochi passi dal Municipio del comune calabrese.