I tagli dei capelli più corti vanno gestiti in maniera consapevole. Per chi ha i capelli particolarmente crespi e ricci, si consiglia di non esagerare con il taglio e di scalare il più possibile la massa in maniera tale da riuscire a evitare l’effetto fungo.

Chi, invece, ha dei capelli più lisci può sbizzarrirsi con tagli più scalati, con ciuffi lunghi o corti o con una frangia più sbarazzina.

Specialmente se si va incontro all’estate è bene scegliere una lunghezza del ciuffo che vi consenta anche di poterlo appuntare nelle giornate più afose.