Tra le varie collezioni e tendenze del prossimo autunno inverno, vale la pena dedicare un post ad Annie P. Il brand cresce e sprigiona emozioni. La collezione FW 2013/14 richiama i tempi che furono, senza dimenticare una buona dose di creatività.

L’ispirazione è anni ’50 (’60 in alcuni casi), con le forme dei cappotti ad uovo, le maniche a tre quarti e le gonne a ruota dalle linee essenziali e pulite. Unici e intramontabili i panta-palazzo sotto il ginocchio e i cappelli a bombetta allungata, i guanti lunghi in pelle con profili a contrasto e le pellicce (tante, tantissime il prossimo inverno… non ne potrete fare a meno). Altri elementi d’ispirazione ’50, i bottoni, grandi mezze sfere rivestite di tessuto che esaltano i cappotti, e le maxi zip.

Poi ancora, i pantaloni a vita alta donano vigore e un certo “stile”, mentre le camicie sono arricchite da “fiocchi” mobili al collo che danno quel tocco di estrosità. Un altro grande ritorno e una certezza: abbinare le stoffe di accessori ai capi. Infine, il più tradizionale, il pigiama, diventa un elemento outdoor sinonimo di disinvoltura e ricercatezza; è arricchito con stampe Giappone e liberty in seta.

Insomma, una collezione che racconta la routine quotidiana di una it girl.