È stata presentata a Milano la nuova collezione AI 2013/14 di Citizens of Humanity, che s’ispira agli anni Sessanta e allo stile delle sue groupies. Un vintage sofisticato, anche grazie ai lavaggi dall’effetto “naturalmente invecchiato”, con un tocco urban-cowboy. Tessuto denim, ovviamente, sempre in primo piano, declinati in colori, fit e forme diverse, dai tipici jeans (anche a zampa, un must have!) alle gonne.

Splendida la gonna lunga Anja o quella a trapezio Charlie, che vi doneranno un allure gipsy. Tessuti a contrasto come il leatherette e lo scamosciato super-stretch, insieme a lavaggi effetto zolfo chiaro e indaco, richiamano il mood di un’alta società a tratti gitana, ma sempre raffinata. Non manca poi il ricordo della moda francese d’inizio secolo, resa moderna da linee pulite e da dettagli e finiture importanti.