La scossa di terremoto, di magnitudo 3.1, è stata registrata alle 5.59 nella provincia di Trento, non lontano dal Lago di Garda, come rilevato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). Il sisma ha avuto ipocentro a 11 km di profondità sotto il monte Altissimo ed epicentro a 4 km dai comuni di Nago-Torbole e Brentonico.

La scossa è stata avvertita dalla popolazione ma, fortunatamente, al momento non si registrano segnalazioni di danni a persone o cose.