Non ha pace il Centro Italia dove stanotte è stata avvertita l’ennesima scossa di terremoto di magnitudo superiore a 4. Secondo quanto rilevato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sistema ha registrato il sisma alle ore 4.47 della notte fra giovedì e venerdì con un ipocentro a 6 km di profondità ed epicentro a 2 km da Monte Cavallo in provincia di Macerata e a 13 da Preci, in provincia di Perugia. La scossa di terremoto è stata di magnitudo 4.4.

Terremoto, registrate 25 scosse nella notte

Oltre alla scossa delle 4.47 (che è stata di magnitudo 4.4, ndr) ne sono state registrate altre due di magnitudo 3 alle 4.32 e alle 4.54. Al momento non si segnalano né danni a persone né a cose. Non ci sarebbero nemmeno nuovi crolli.

Terremoto, non ci sono danni a cose o persone

Come riferito dall’Ingv, nel corso della notte sono state registrate complessivamente 25 scosse.