Diversi siti di media francesi – tra cui l’Expresse, France Inter, 20 minutes, Mediapart – non sono raggiungibili. Si teme possa trattarsi di un attacco informatico – anche se non sono ancora arrivate conferme ufficiali – per primo ne ha parlato il sito web del quotidiano francese Le Figaro.

Il dato che accumuna i siti che si presume siano attaccati è l’Internet Provider che li ospita, Oxalide. Anche altri siti web ospitati da questa piattaforma sono fuori uso – anche se non si tratta di siti di informazione generalista (come Kiloitou.fr).

Lo stesso sito di Oxalide è irragiungibili, e la società, attraverso Twitter, ha fatto sapere che “l’incidente è tuttora in corso“, e che la cause del problema sono “in corso di identificazione” ed hanno “toccato il cuore della nostra rete“.

L’allarme resta alto nella capitale francese. A Parigi è stata evacuata la Gare de l’Est alle otto di questa mattina a seguito di una telefonata anonima e del rinvenimento di due pacchi sospetti. Dopo un’ora e mezza l’allarme è cessato è la stazione è stata riaperta.