Il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca ha pubblicato oggi sul proprio sito istituzionale i risultati della prova di ammissione ai corsi di laurea magistrale in Medicina e chirurgiaOdontoiatria e Protesi dentaria, svoltasi il giorno 8 aprile 2014 (clicca qui per accedere ai risultati del test). 63.000 i candidati interessati ma solo 9.983 riusciranno ad immatricolarsi per l’anno 2014/2015.

Gli studenti avevano criticato fortemente la scelta di effettuare i test nel mese di aprile, per via del doppio impegno che avrebbero dovuto caricarsi sulle spalle: non solo preparare il test di ammissione all’università ma anche studiare sodo per l’ormai imminente Esame di Stato (leggi qui come accedere a tutte le altre facoltà universitarie). Sarà stato dunque il poco tempo a disposizione ad aver causato i risultati più bassi da quando esiste lo sbarramento? I migliori mille del 2014 hanno ottenuto un punteggio medio inferiore del 13% rispetto ai colleghi del 2013. E’ soprattutto la percentuale degli insufficienti a sorprendere: ben il 42%, a fronte del 28% registrato lo scorso anno.

Le materie in cui i candidati hanno ottenuto il miglior rendimento? Stando sempre ai dati che si riferiscono ai primi migliori mille, matematica e fisica. Scende invece il rendimento in biologia. Allarmante poi non solo l’alta percentuale degli insufficienti ma anche la scarsa preparazione che si registra a livello di cultura generale, il cui punteggio medio è sotto la sufficienza.

Per quanto riguarda le graduatorie dettagliate a livello nazionale occorrerà attendere il 12 maggio mentre le assegnazioni avverranno qualche giorno dopo, il 20.

(photo credit: Infophoto)