La “puntata zero” del nuovo TG IULM ha debuttato lunedì scorso alle 15.30 andando in onda sul portale dell’Ateneo (www.iulm.it) e successivamente su RAI Nettuno Sat, il canale digitale via satellite dell’Università Telematica Internazionale UNINETTUNO (visibile in chiaro sul canale 812 della piattaforma SKY).

Si tratta di un vero e proprio notiziario online in cui gli studenti sono i protagonisti assoluti. L’iniziativa ideata dal professor Gianni Canova, Preside della Facoltà di Comunicazione, Relazioni Pubbliche e Pubblicità dello Iulm di Milano è nata per offrire un servizio di informazioni su tutti gli eventi dell’Ateneo, sulle scadenze accademiche e sulle tante attività legate alla vita universitaria.

Il primo servizio realizzato è stato un reportage sull’ appassionante e divertente lezione di Claudio Bisio alla IULM.

Il Tg è suddiviso in sette aree tematiche: un riepilogo degli appuntamenti della settimana precedente (#WeekRew) e annuncio di quelli della settimana successiva (#WeekFw), il mondo IULM dentro e fuori dall’aula (#LifeIn), le informazioni utili per gli studenti (#Help4You), l’intervista doppia che mette a confronto un ex studente IULM “winner” e un attuale studente dell’Ateneo (#BeginToWin) e infine le ultime notizie dal mondo della comunicazione (#Infocomm).

“Il TG IULM è un contenitore di news fresco e dinamico, una finestra spalancata sul mondo IULM ma che si apre anche all’esterno dando spazio alle ultime notizie sull’universo della comunicazione. È lo strumento con il quale il nostro Ateneo si apre alla notizia, seria e certificata, ma mai retorica“ sottolinea il professor Giovanni Puglisi, Rettore dell’Università IULM.

Anche la redazione è interamente composta dagli studenti dell’Università; 11 ragazzi del secondo anno infatti hanno lavorato a questa prima puntata (Greta Russo Silvia Barbaro Sara Cannavò, Cristina Casini, Francesco Pileggi, Francesco Basile, Daniele Calvano, Enzo Gangemi, Benny Giammona, Ivaylo Pampulov, Michele Stanca).

Coordinati dalla dottoressa Silvia Borsari nell’impostazione del concept, della grafica e dello stile del TG gli allievi del Corso di Laurea Magistrale in Televisione, Cinema e New Media, suddivisi in gruppi, si sono occupati della scelta degli argomenti, della stesura dei testi, dell’organizzazione delle riprese, della registrazione delle interviste e del montaggio dei servizi.

Il Tg Iulm è un’importante strumento che permette a ciascun studente di mettere in pratica quanto appreso in aula dando pieno riscontro alla missione educativa dell’Università. Il Target privilegiato del progetto sono risultati essere i “nativi digitali”, quindi liceali, matricole, laureandi, dottorandi fino ad arrivare ai professori.

Entro luglio sono previste altre quattro puntate. Tanta passione ma anche ottime skill: il risultato è un prodotto di qualità professionale e di efficienza.

Post prodotto in collaborazione con Iulm