Update 16:27: Secondo quanto riferito dal media locali il numero delle vittime accertate fino ad ora sale a 27 morti. In costante aumento anche il numero delle persone rimaste ferite durante l’esplosione: per il momento è stato comunicata l’esistenza di un’ottantina di feriti. La polizia tailandese ha confermato che si è trattato di una bomba, probabilmente a bordo di una moto. Le forze dell’ordine hanno inoltre fatto inoltre sapere di aver fatto detonare una seconda bomba che era stata piazzata poco distante.

Terrore in Thailandia. Una bomba è esplosa nel centro di Bangkok provocando almeno 12 vittime e il ferimento di oltre venti persone. Il generale Prawut Thavornsiri, capo della polizia thailandese, ha confermato che “si è trattato di una bomba, ancora non possiamo dire di che tipo” esplosa di fronte al tempio induista di Erawan, nel quartiere di Chidlom della capitale thailandese.

L’esplosione è stata particolarmente violenta: alcuni brandelli di corpi sono stati ritrovati in un’area piuttosto distante dal luogo dell’esplosione avvenuta, secondo alcuni media locali, intorno alle ore 19 (le 14:00 italiane), nel distretto di Chidlon, in uno dei principali incroci della città. I media locali riferiscono che probabilmente l’esplosivo era nascosto in una motocicletta. Sul luogo dell’esplosione al centro di Bangkok si stanno recando numerose ambulanze e vigili del fuoco. Almeno 45 le autovetture che sono rimaste danneggiate durante l’esplosione: il traffico è stato chiuso nell’area.

L’unità di crisi della Farnesina al momento è al lavoro per verificare il coinvolgimento di cittadini italiani anche se per il momento le notizie riferirebbero di uno straniero tra le persone ferite. Secondo quanti riporta la tv tailandese, tra le vittime ci sarebbero numerosi turisti. Dal ministero degli Esteri, però, è stato comunicato che la situazione è parecchio caotica e prima di dare qualsiasi tipo di conferma sul numero delle vittime e dei feriti sarebbe meglio attendere di avere un quadro più chiaro della situazione nelle prossime ore.

Sul Twitter è stato anche postato un video in cui è possibile vedere gli attimi precedenti e quelli successivi all’esplosione della bomba. Ecco le immagini.