Dopo avervi parlato della esplosiva Mercedes Jones, in Glee, oggi parliamo anche della adorabile Tina Cohen-Chang, un altro personaggio della serie tv americana, seppur secondario, ma il cui stile è davvero molto interessante e molto camaleontico.

Guardando alle audaci scelte moda di Tina Cohen- Chang e alle sue sfumature blu sui capelli, tutto si potrebbe dire di lei ma non di certo che la personalità di questo personaggio sia in realtà quella di una ragazza terribilmente timida e insicura! Il caso di Tina è davvero interessante… Perché anche se lei parla poco, i suoi outfit urlano stile e rock a più non posso!

Ecco qualche dritta per realizzare il suo stile!

  • Uno stile punk e rock ispirato a quello di Avril Lavigne. Tina è la bad girl di Glee … o per lo meno lei si veste come una bad girl! Vestiti larghi, punk -rock con stampa scozzese e manicotti sono alcuni degli elementi must have per avere uno stile simile a quello di Tina. Il suo amore per il blu si ritrova spesso anche sul make up: non manca mai una riga di eyeliner blu sugli occhi!
  • Scelte forti. Uno sguardo tagliente quello di Tina, che è reso ancora più duro con l’aggiunta di accessori rocker -chic. Indossa spesso shirt tagliuzzate, accessori borchiati e cerniere a vista nei suoi outfit. Quando Tina indossa gioielli, di solito è una collana a più fili e bracciali impreziositi che vengono puntualmente indossati sopra le maniche o i manicotti .
  • Colori scuri. Tina non è un fan di coloi neon o pastello. Al contrario, lei è solita indossare capi con tinte più scure. Verde militare, blu navy, grigio e nero sono i colori tipici del guardaroba di Tina. I colori più intensi appaiono pure ma solo su capi dove sono presenti particolari stampe.
  • Mix di modelli e texture. Ogni outfit di Tina è multi-dimensionale e pieno di texture. Tina mescola plaid e strisce o calze a rete e borchie, crea un look autenticamente tagliente e mai matchy-matchy.

(Segui Silvia Raffa su makeupandtvseries.it e sui nuovi thestylepedia.com thebeautypedia.com)