Una vacanza in Norvegia si è trasformata in un incubo per una donna di Torino di 52 anni, caduta dal balcone di una nave da crociera. L’incidente è avvenuto domenica sera nel porto di Flam, a bordo della Costa Fortuna, impegnata in un tour nei fiordi norvegesi.

La donna è precipitata dal balcone della sua cabina, facendo un volo di circa 30-35 metri. Dopo la caduta, la 52enne è rimasta in acqua per qualche minuto, prima dell’arrivo dei soccorsi, allertati da alcuni testimoni che sono stati richiamati dalle urla della donna.

La donna è stata immediatamente soccorsa. Dopo essere stata trascinata a riva, è stata trasportata in elicottero all’ospedale più vicino. Al momento la turista italiana si trova ricoverata nella clinica di Bergen. Purtroppo le sue condizioni sono apparse subito gravissime. La donna lotta per la vita.

Torinese caduta da nave da crociera in Norvegia: aperta un’inchiesta

Intanto la polizia della contea di Sogn og Fjordane ha aperto un’inchiesta per accertare la dinamica dell’incidente. La donna potrebbe essere caduta accidentalmente in acqua ma gli inquirenti non escludono altre piste, come il tentato omicidio o il suicidio.

La polizia ha raccolto le prime deposizioni dei testimoni. Intanto il viaggio della Costa Fortuna prosegue. La compagnia di navigazione ha ricevuto le autorizzazioni necessarie dalle autorità locali. La Costa ha diffuso una nota sull’accaduto:

L’equipaggio è intervenuto immediatamente portando la donna in salvo. A bordo la passeggera ha ricevuto la prima assistenza medica ed è stato organizzato il suo trasporto in elicottero per il ricovero in un ospedale locale. La polizia norvegese è stata chiamata a bordo per eseguire i dovuti accertamenti.

La compagnia fa inoltre sapere di aver offerto la sua massima collaborazione alle autorità locali e di aver messo a disposizione della passeggera un membro del care team, che segue l’evolversi della situazione clinica e delle indagini.